Parure da cerimonia

Nulla può gratificare un fashion designer quanto la frase "fai tu!" e predisporla ad esprimere la propria vena creativa al meglio, sempre chiedendo conferma e rispettando il gusto della committente. Sembra un dettaglio, ma in questa semplice frase c'è tutta la fiducia, la stima e la reputazione che un artigiano voglia conquistare.

Insieme abbiamo creato un outfit partendo da un abito semplice, tinta unita, una base neutra in grado di esaltare al massimo il ruolo degli accessori.

Partendo dalla scelta di un tessuto in raso di seta di Clara Centinaro a motivi Paisley, ho realizzato una stola per coprire le spalle, essenziale per le cerimonie in chiesa.


Ho ripreso i motivi di decoro tipici di questo classico della tradizione orientale: la foglia Paisley e il Mandala, realizzandoli in strutture tridimensionali con una tecnica ad intreccio delle perline e delle pietre dure, senza una base di tessuto o di strutture metalliche. Questo ha permesso di dare un effetto leggero, come di filigrana.

Il risultato è una parure composta da girocollo, spilla ed orecchini, di forte coerenza fra i singoli elementi.







Regalo d'autore.
Il Natale incontra il Made in Italy

Palazzo Brancaccio Natale 2015 intervista CILA Confederazione Italiana Lavoratori Artigiani

Post in evidenza

Post recenti